Il costo del funerale varia a seconda del tipo di cofano scelto dalla famiglia o dei servizi, articoli o prestazioni aggiuntive eventualmente richiesti.

Il nostro servizio include:
  • Cassa in abete completamente accessoriata per tumulazione, sepoltura a terra o cremazione;
  • Autofunebre Mercedes con autista e uomini in uniforme;
  • Disbrigo di tutte le pratiche burocratiche ed amministrative presso Ospedali, Case di cura e Comuni;
  • Allestimento della Camera Ardente
  • Disbrigo delle pratiche di reversibilità o l’estinzione della pensione e consulenza successioni;
  • Contatti con la Parrocchia per le cerimonie;

Funerale per Cremazione

a partire da €1040euro

Funerale per Inumazione (terra)

a partire da €1080euro

Funerale per Tumulazione (loculo)

a partire da €1280euro
Grazie a un accordo con l’amministrazione comunale, SVS Gestione Servizi srl fornisce articoli che offrono un servizio altamente decoroso, garantendo in questo modo la qualità dei suoi prodotti. 
 
Per i soci SVS e So.Crem o Società di mutuo soccorso “L’assistenza” possono essere previste condizioni economiche diverse.

Modalità di Pagamento

Entro 3 giorni dalla data del funerale dovrà essere eseguito il pagamento del servizio nelle seguenti modalità
  • Versamento su Conto Corrente BANCARIO (BONIFICO)

BNL: IT 03 I 01005 13900 000000001661

Intestato a  “SVS GESTIONE SERVIZI s.r.l.”
Causale: Nome e Cognome del defunto e n°ordinativo

  • Versamento su Conto Corrente POSTALE (BONIFICO) oppure bollettino postale
Conto Corrente: IT 62 V 07601 13900 000002540995
Intestato a “SVS GESTIONE SERVIZI s.r.l.”
Causale: Nome e Cognome del defunto e n°ordinativo
  • Assegni – Bancomat – Carte Credito presso Uffici SVS
  • Pagamento On Line

Detrazione delle spese funerarie ai fini IRPEF

Il costo del funerale è deducibile per il 19% per un importo non superiore a €1.550,00 (salvo ulteriori disposizioni degli organi competenti in materia).
E’ possibile detrarre le spese funebri sostenute anche se non si è parenti.
La deduzione è ammissibile per le spese sostenute nell’anno.
Ai fini della deduzione, la fattura dovrà essere intestata a chi ha diritto alle deduzioni e detrazioni in sede di dichiarazione dei redditi.
La fattura non potrà essere modificata oltre il 31 Dicembre dell’anno di emissione.
Per maggiori informazioni la famiglia può rivolgersi a consulenti di propria fiducia.